Trans Efe Bal: “Sette politici pro Family Day sono miei clienti. Prima fanno sesso con me, poi vanno a difendere la famiglia tradizionale. Questa sì che è coerenza…”

“Ci sono dei politici che si stanno battendo, in questi giorni, per la famiglia tradizionale e poi vengono da me”. Lo confessa in un’intervista a Il Tempo la trans Efe Bal, da sempre in lotta per la difesa dei diritti di ogni persona, riferendosi a “6/7 parlamentari” di cui – noblesse oblige – non fa i nomi.

102181_50421_95947_efe_bal

“Ma non li critico – dice Efe Bal – neppure per la loro scelta di votare per le unioni civili perché comunque tutti viviamo per stare meglio, per guadagnare soldi, e loro, probabilmente, per difendere ciò che hanno e il loro lavoro dicono che voteranno no sulle Unioni Civili e sostengono di essere contrari a tutto questo perché sono padri di famiglia eccezionali”.
Anche lei andrà al Family Day. “Magari lo farò, per protestare contro di loro”.

Trans Efe Bal: “Sette politici pro Family Day sono miei clienti. Prima fanno sesso con me, poi vanno a difendere la famiglia tradizionale. Questa sì che è coerenza…”ultima modifica: 2016-01-27T15:31:50+00:00da berserkrargh
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Trans Efe Bal: “Sette politici pro Family Day sono miei clienti. Prima fanno sesso con me, poi vanno a difendere la famiglia tradizionale. Questa sì che è coerenza…”

      • Non rigiri la frittata, cortesemente: Efe Bal ha innescato la questione, fatto quelle affermazioni; ergo lei deve avvalorarle, altrimenti la sua (di efe bal) è solo aria fritta, giusto per sparare nel mucchio e dare fiato alle proprie tesi in questa materia. Detto questo a me di quel che fa Efe Bal, sessualmente parlando, non me ne può importar di meno.

        • Efe Bal è soltanto un personaggio e fa le affermazioni (vere o fasulle che siano) che vuole. Considerando poi la professione che svolge fa un po’ di autopromozione. Inutile indignarsi per un personaggio che non ha nessuna rilevanza se non quella del folclore. Indigniamoci per cose di maggiore importanza, per favore… Ciao

  1. Sono politici porci modello Renzo Arbore, il cantante ladro multi-uso che all’ultima puntata di “Indietro Tutta” ha deciso di gettarsi con i transessuali falsi poliziotti con la scusa che arrivavano i topi. Praticamente per paura della mafia. Ecco oggi come si sono ridotti. I cantanti ricchi sono dei veri porta sfortuna.

  2. Senza un riscontro reale rimangono affermazioni di parte infondate e prive di senso. La credibilità delle affermazioni di una persona qualsiasi sono misurabili solo attraverso riscontro effettivo e reale di fatti e situazioni. E ORA GARANTISCO A TUTTI, CREDETEMI, DI ESSERE STATA SULLA LUNA ALMENO TRE VOLTE.!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento